Settimana a Bibione

Anche quest’anno molti dei nostri compagni hanno partecipato allo stage sportivo a Bibione. Noi di Agorà abbiamo deciso di fare un’intervista lampo a Federica, Isabella e Andrea, tornati da poco dalla settimana all’insegna dello sport.

Avevi già partecipato a questo stage? Cosa ti ha spinto ad affrontare quest’esperienza?     

Federica: Sì, per due anni. Mi hanno spinto l’amore per lo sport e la voglia di provare nuove esperienze.

Isabella: Sì per due anni, perché volevo provare qualcosa di nuovo.

Andrea: Sì, per tre anni. Ciò che mi ha spinto a partecipare sono stati i consigli degli amici che c’erano già stati, l’amore per lo sport, la voglia di intraprendere nuove avventure e di stringere nuove amicizie.

Come sono stati questi cinque giorni?                                                                                                                                   

Federica: Emozionanti, diverti, ma a volte anche stancanti.                                                                                                     

Isabella: Una delle esperienze più belle della mia vita.                                                                                                             

Andrea: Questi giorni sono stati stancanti per le varie attività, ma bastava essere con qualche amico e dire due battute per rendere la giornata migliore ed emozionante. Quella di questa settimana sarà la storia che preferirò raccontare ai miei figli.

Da quest’esperienza hai potuto imparare qualcosa?                                                                                                               

Federica: In questa breve vacanza ho potuto imparare molto in ogni ambito, dallo sport e dalle varie attività che svolgevamo alla sana competizione, gareggiando con altre scuole d’Italia.                                                                                                 

Isabella: Ho imparato tantissimo: a condividere con gli altri e a collaborare con persone che ancora non conoscevo.                                                                                                                                                            

Andrea: Ho imparato a non abbattermi mai e a rialzarmi sempre. E che se nella squadra pallavolista avversaria c’è un giocatore che pratica questo sport, non murarlo mai, ti fai del male e basta. 

Se dovessi descrivere in una sola parola lo stage, diresti…?                                                                                                     

Federica: #Esperienzadavivere                                                                                                                                                  

Isabella: #Fantastico                                                                                                                                                                  

Andrea: #Dindon

foto bibione

Martina Dallocchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...